L’Accademia Le Muse si allarga e diventa anche Agenzia di Spettacolo Febbraio 2017

Set / 03

L’Accademia Le Muse si allarga e diventa anche Agenzia di Spettacolo Febbraio 2017

/

 

RASSEGNA STAMPA

Corriere Etrusco- L’ACCADEMIA LE MUSE SI ALLARGA E DIVENTA AGENZIA DI SPETTACOLO 

-Corriere Etrusco-

 

A distanza di tre anni dalla sua nascita, Gianna Martorella dell’associazione e accademia “Le Muse” fa il punto sulla sua attività e sui molti nuovi progetti in cantiere nei prossimi mesi, presentando le nuove attività e i programmi dell’associazione in una conferenza stampa presso la sala consiliare del Comune insieme all’assessore alla cultura Paola Pellegrini. Presenti alla conferenza stampa anche Antonio Lange e Simone Terranova dell’agenzia di produzione cinematografica MaMa Communication, e alcuni studenti dei corsi e delle masterclass organizzati dalle Muse.

 

“Un bilancio estremamente positivo – ha evidenziato Gianna Martorella – per un’associazione che si sta allargando a livello nazionale, che si avvale della collaborazione di ospiti sempre più prestigiosi, e che si sta trasformando in una vera e propria agenzia di spettacolo, in collaborazione con l’agenzia di produzione cinematografica MaMa Communication. L’obiettivo infatti, è quello di offrire sbocchi reali per i giovani talenti che vengono formati attraverso i nostri corsi. Alcuni studenti infatti sono già stati ingaggiati per spot pubblicitari, fiction e spettacoli. Abbiamo portato, ad esempio, Tecla Insolia, nostra giovane allieva di appena 13 anni, alla trasmissione su Canale 5.

Stiamo andando avanti con nuovi corsi che arricchiranno ulteriormente la nostra offerta. Per fare alcuni esempi, abbiamo iniziato un percorso specifico sul corto cinematografico da realizzare attraverso la collaborazione di nomi eccellenti come Andrea Roncato, Roberto Alpi, che sarà domani a Piombino all’Hotel Phalesia per questo. Abbiamo iniziato una collaborazione con Neri Marcorè che verrà spesso a Piombino a fare stage con i ragazzi. In particolare, con Neri, stiamo organizzando una serata al Metropolitan il prossimo 21 aprile in memoria di Niki Giustini,che ci ha lasciato il 4 gennaio scorso, radunando tutti coloro che hanno lavorato insieme a Niki.

La serata dovrebbe essere condotta, infatti, da Neri Marcorè insieme a me, con le presenze di Michele Mirabella e Giancarlo Magalli. Probabilmente ci sarà anche Graziano Salvadori, Giorgio Panariello, Marco Masini. Una serata cui tengo molto e il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla famiglia di Niki Giustini.

 

Insieme con questo, molte altre iniziative sono in cantiere: il 26 febbraio sarà a Piombino Lino Guanciale, attore televisivo e cinematografico, protagonista di “L’allieva”, ultima fiction su Rai1.

Il programma prevede poi l’arrivo a Piombino di altri importanti personaggi dello spettacolo, come gli attori Lina Sastri e Giulio Scarpati, il doppiatore Mario Cordova, Stefano Sardo, sceneggiatore e musicista e altri. Non solo recitazione quindi ma anche masterclass più specifici sui vari ruoli dello spettacolo.

 

Parallelamente a queste attività, è iniziato un percorso per esportare l’esperienza delle Muse in altre città. A Pescara, ad esempio, il 21 gennaio Luca Pitteri, docente delle Muse, ha tenuto uno stage a Pescara. Un altro corso è previsto anche a Palermo. L’esperienza è apprezzata anche da altre città che ci chiedono di poter andare fuori a tenere corsi come quelli organizzati a Piombino – spiega Martorella – Tutto questo è stato possibile anche grazie all’Hotel Phalesia che ci ha consentito di avere una sede migliore. Abbiamo, infatti, ristrutturata un’ala dell’hotel e lì abbiamo creato una sede attrezzata anche con una sala registrazione.

 

E’ la dimostrazione che una serie iniziative culturali si possono fare con l’aiuto di privati – ha specificato l’assessore alla cultura Paola Pellegrini – l’accordo con l’Hotel Phalesia consente alle Muse di avere una sede riconosciuta e allo stesso tempo consente al Phalesia una garanzia di presenze e lavoro, oltre alla qualificazione della struttura. Le Muse stanno svolgendo un’attività significativa che il Comune sostiene, come in altre situazioni, facilitando in alcuni casi l’organizzazione. C’è un impegno forte da parte del Comune sull’offerta culturale per la città e c’è anche una risposta vera da parte della cittadinanza, basti pensare agli ottimi risultati della stagione teatrale per adulti e per bambini, e a quella concertistica. Adesso l’associazione ha attivato corsi in canto individuale con Luca Pitteri, conosciuto e amatissimo dal grande pubblico, grazie soprattutto al successo di “Amici”, canto musical con Giò Di Tonno, doppiaggio con Ida Sansone, laboratori di recitazione con Marco Falaguasta, danza con Piero Moriconi, scrittura musicale con Renzo Campagnoli.

 

Tutti gli incontri avranno come sede l’hotel Phalesia. – Info: segreteria.giannamartorella@gmail.com

 

 

Ufficio stampa Comune di Piombino

 

VUOI PARLARE CON NOI?