Gianna Martorella
  • Gianna Martorella

    Gianna Martorella

    Presidente – Direttore Artistico Le Muse


    “Se una persona non corre qualche rischio per un’idea… o non vale niente l’idea, o non vale niente la persona” (Roberto Benigni)

     

    “Mi è sempre stata un po’ stretta questa veste, ma bisogna pur essere classificati in qualche modo […].

    Mi piace imitare, cantare e recitare e lo faccio da quando avevo quattro anni. I Bambini sono tutti piccoli artisti, il difficile è riuscire a durare nel tempo. Non è stato facile per me ritagliarmi uno spazio, se pur piccolo, nel rutilante mondo dello spettacolo, tutto lustrini e paillettes,
    ma potrei dire, in parte, di esserci riuscita […].

    Il mio lavoro mi piace e, tra alti e bassi, l’ho sempre amato molto. Mi ritengo fortunata di poter fare un lavoro che mi piace. Una passione. Credo di essere nata così, un talento innato e un sentimento sviscerato per le imitazioni.”

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

  • bottom-big
    bottom-small
    Biografia
    Figlia di un operaio e di una casalinga, inizia ad imitare compagni e professori di scuola da giovane. Durante gli anni delle superiori decide di percorrere la strada dello spettacolo. Nel 1980 esordisce a teatro con A fortuna di Pulcinella con Luca De Filippo e, l’anno successivo, è vincitrice del Festival Nazionale degli Imitatori di Alfredo Papa.

    Nel 1983 partecipa come ospite a Domenica In varietà condotto da Pippo Baudo, nel biennio successivo è a Clap Clap su Rai 1 con Barbara Boncompagni e inizia a lavorare in radio nel programma Asiago Tenda su Radio 1. Nel 1985 è nel cast di Pronto, chi gioca? e nel 1986 è ospite fissa di Grand Hotel su Canale 5 e, negli anni successivi con la sua popolarità è richiesta in molti programmi Rai e Fininvest, tra cui Drive In, Buona Domenica, Bella d’estate e Una grande occasione.

    Vince il concorso Comica Donna a Desenzano nel 1989 e l’anno dopo è ospite fissa a Gran Premio su Rai 1 con Pippo Baudo ed è a fianco di Raffaella Carrà in Ricomincio da due su Rai 2. Nel 1991, sempre su Rai 2, è tra i protagonisti della striscia quotidiana TGX, con Michele Mirabella e partecipa a Ciao weekend con Giancarlo Magalli ed Heather Parisi. Nel 1994 è nel cast di La sai l’ultima? con Pippo Franco e quattro anni dopo inizia il sodalizio professionale con Paolo Limiti, avendo un ruolo da protagonista nelle trasmissioni di Rai 1… Ci vediamo in TV, Ci vediamo su Raiuno, Alle 2 su Rai 1 e Paolo Limiti show.

    Nel 1991 è a Fantastico con Johnny Dorelli e Raffaella Carrà su Rai 1. Nel 1993, partecipa con Pieraccioni e Panariello, alla striscia televisiva Solo di Domenica e ad Acqua calda cast fisso con Faletti e Frassica su Rai 2.  Una sera ci Incontrammo, su Rete 4  nel 1994  con Iva Zanicchi.

    Nel 2010 pubblica il suo primo libro Nei panni degli altri.

     

    Tra i molti personaggi che ha imitato ci sono Milly Carlucci, Raffaella Carrà, Carmen La Sorella, Rosa Russo Iervolino, Anna Ora, Loredana Bertè e tanti altri.